Quanto costa vendere su Amazon? Qui la guida ai costi

Quanto costa vendere su Amazon? Guida ai costi per vendere su Amazon. Tutti i costi da conoscere prima di iniziare a vendere su Amazon. Abbonamento, commissioni e logistica FBA o FBM

Quanto costa vendere su Amazon? Questa è una delle prime domande che mi viene fatta quando si decide di iniziare a vendere su Amazon: i costi! Domanda corretta. Bisogna necessariamente valutare l’impatto sui margini che avrebbe la vendita tramite questo canale. Per questo vendere su Amazon non è per tutti. Se hai margini inferiori al 10-15% è (quasi) impossibile ipotizzare di vendere online su questo marketplace, e ora capirai il perché. Ci sono 3 tipologie di costi e diverse variabili per effettuare il calcolo: costo dell’account, commissioni sulle vendite, costi di logistica (se si utilizza Amazon FBA). Entriamo nel dettaglio e scopriamo quanto costa vendere su Amazon.

La prima tipologia di costo da considerare per vendere su Amazon è il costo dell’abbonamento per l’account di vendita su Amazon Seller Central

Amazon prevede 2 tipologie di account tra cui scegliere: account base (piano di vendita individuale) e account pro (piano di vendita professionale). Qui trovi i dettagli di Piani e Tariffe di Amazon. Ognuno di questi 2 piani prevede differenti tipologie di costi.

Costo Account Venditore Amazon Seller Central

Account Base (Piano di vendita Individuale): i costi

Questa tipologia di iscrizione è pensata fondamentalmente per chi non ha grandi pretese, non ha intenzione di fare seriamente business con Amazon e prevede di effettuare meno di 40 vendite al mese. Infatti il costo dell’abbonamento è zero anche se sono previste delle commissioni di vendita aggiuntive di cui parliamo nel dettaglio nella sezione successiva della guida.

 

Questa soluzione non è adatta ad un imprenditore serio con basi solide che vuole aumentare ricavi e profitti per la sua azienda, ma può andare bene per chi vuole arrotondare di poco il suo reddito personale in qualche maniera senza particolari sbattimenti. Può essere utilizzata da chi vuole vendere su Amazon come privato senza partita IVA.

Account Pro (Piano di vendita Professionale): i costi

Con questo tipo di iscrizione possiamo lavorare insieme. Questo è il piano di cui ci occupiamo noi di Marketplace Efficace. Scopri i nostri servizi.

 

L’account Pro non prevede limiti di vendita ed è dedicato a chi vuole ottenere risultati grazie alla vendita su Amazon realizzando grandi volumi d’affari. Per questo account è necessaria la partita IVA.

 

Le tariffe dell’abbonamento Pro prevedono un costo fisso di €39 + IVA (che in Italia allo stato attuale è calcolata al 22% per un totale di €47,58) a cui bisogna aggiungere le commissioni di vendita differenti per ogni categoria di prodotto e che approfondiamo nel dettaglio più avanti. Oltre alle funzionalità base, con l’account Pro:

 

  • Vendi prodotti in tutte le categorie di Amazon
  • Le tue offerte potranno essere idonee per acquisti 1-Click
  • Avrai accesso ai report sugli ordini e ad ogni feed ad esse collegato
  • Puoi caricare il tuo inventario e le tue offerte per mezzo di strumenti automatizzati (upload di file voluminosi)

Commissioni di vendita su Amazon

Commissioni di vendita su Amazon

Le commissioni di vendita sono puramente legate alle transazioni (se non vendi, non le paghi). Principalmente vengono addebitate al venditore ogni volta che qualcuno effettua un acquisto. Ci sono 4 tipi di commissioni di vendita: commissioni di chiusura fisse (solo per account base), commissioni per segnalazione, commissioni di chiusura (solo per la categoria Media), commissione per numero elevato di offerte (solo se si hanno più di 2 milioni di prodotti in vendita) e trattenuta sui rimborsi.

Commissioni di chiusura fisse (solo account base)

Addebitata solo ai venditori con account base (piano di vendita  individuale). Consiste in una commissione di chiusura fissa di €0,99 per ciascun prodotto venduto tramite il sito Amazon.it.

Commissioni per segnalazione: vedi la tabella

Riguarda tutti i venditori. Sono calcolate come percentuale sull’importo totale dei ricavi della vendita: prodotto + spedizione + eventuali plus (es. confezione regalo). Questa percentuale cambia in base alla categoria del prodotto e (per alcune categorie) anche in base al prezzo di vendita finale. Ecco la tabella col riepilogo delle percentuali, grazie al supporto di Amazon Seller Central.

Piano Commissioni per segnalazione di Amazon
Piano Commissioni per segnalazione di Amazon - 1
Piano Commissioni per segnalazione di Amazon - 2

A queste percentuali vanno segnalate alcune postille. Innanzitutto la commissione per segnalazione minima per articolo che è di €0,30 per quasi tutte le categorie, significa che se la commissione di segnalazione calcolata sulla percentuale della categoria è inferiore ai €0,30 non potrà andare comunque al di sotto di quell’importo.

Inoltre ci sono alcune eccezioni per la categoria “Salute e cura della persona”, incluse le apparecchiature per la cura della persona, per la quale è possibile consultare questo link.

Commissioni di chiusura (solo per i Media)

I venditori pagano inoltre una commissione di chiusura per ciascun articolo appartenente alla categoria Media venduto. Questa è pari a € 1,01 per Libri, € 0,81 per Musica, € 0,81 per Video e DVD, € 0,81 per Videogiochi (Giochi, Accessori e Console) e Software.

Commissione per numero elevato di offerte (oltre 2 milioni di prodotti)

€ 0,0004 per ogni articolo attivo non appartenente alla categoria Media.

Amazon calcola la commissione mensile per numero elevato di offerte sulla base del numero di articoli attivi per prodotti non appartenenti alla categoria Media in vendita su Amazon solo se si superano i 2 milioni di referenze in un determinato mese e viene pagata per gli articoli da questa soglia in poi.

Trattenuta sui rimborsi

Se si rimborsa un cliente per un ordine per cui è già stato ricevuto il pagamento, Amazon rimborsa l’importo delle commissioni per segnalazione pagato per gli articoli, meno la trattenuta sui rimborsi applicabile, cioè l’importo più basso tra €5,00 o il 20% della commissione per segnalazione applicabile.

I costi della logistica: FBA o FBM?

L’ultimo aspetto da considerare per calcolare quanto costa vendere su Amazon sono i costi di logistica. C’è un enorme differenza in termini di costi da corrispondere direttamente al colosso americano di Jeff Bezos tra Amazon FBA e la logistica FBM.

Logistica FBM: gestita dal venditore

Letteralmente significa Fulfillment by Merchant ossia logistica gestita dal venditore. Semplice, no? In questa situazione provvedi tu a tutto. Stoccaggio della merce in magazzino, evasione degli ordini, gestione della spedizione, assistenza clienti ed eventuali resi. Magari è la situazione ideale se a prescindere dalla vendita online hai la logistica interna, il tuo magazzino, il contratto col corriere, ecc…

In questo caso il prezzo da corrispondere ad Amazon è zero! Chiaramente non significa che non hai costi di logistica, ma semplicemente che Amazon ne resta fuori.

Amazon FBA: Costi di "logisitca di Amazon"

Amazon FBA Costi

Totalmente differente è la situazione Fulfillment by Amazon, il noto programma di logistica di Amazon con il quale puoi affidare ai loro magazzini la gestione totale della merce. Alla logistica di Amazon è collegato il programma Amazon Prime, infatti solo (o quasi) i prodotti gestiti da Amazon stesso possono vantare il famoso logo Prime, che è sicuramente un fattore di conversione non indifferente.

 

In pratica, il venditore spedisce i suoi prodotti ai magazzini di Amazon con sistemi di etichettatura e imballaggio predefiniti e qui vengono stoccati. Gli ordini sono gestiti direttamente dai loro addetti che imballano ed effettuano la spedizione occupandosi della assistenza generica al cliente. Chiaramente questo programma ha un costo, anzi ha tutto un sistema dedicato per calcolarne i costi.

 

Tutti gli approfondimenti direttamente da Amazon puoi reperirli qui:  Tariffe logistica di Amazon FBA, inoltre grazie a noi puoi scaricare il white paper di Amazon: 2020. Logistica Amazon FBA: Tariffe europee – valido a partire da Aprile 2020

 

I costi di Amazon FBA non sono fissi, paghi quello che utilizzi senza abbonamenti o requisiti minimi di inventario e sono calcolati sommando 4 tipologia di costi:

 

  • Tariffa di gestione (o tariffa di spedizione)
  • Tariffa di stoccaggio
  • Addebiti per stoccaggio a lungo termine
  • Tariffe per eventuali servizi opzionali

Ognuna di queste tariffe ha dei valori modulati usando i seguenti fattori:

 

  • Peso e dimensione del prodotto (light, standard e fuori misura)
  • Periodo dell’anno (Gennaio-Settembre, Ottobre-Dicembre)
  • Paese di stoccaggio e destinazione della merce (Italia, Europa)
  • Canale di vendita (Amazon, altri canali)

La tariffa di gestione (o tariffa di spedizione) è una tariffa fissa per unità venduta e comprende i costi di prelievo, imballaggio, peso e spedizione del prodotto, è un tantum e viene applicata solo nel momento in cui effettivamente avviene la vendita.

 

La tariffa di stoccaggio è una tariffa variabile mensile e corrisponde essenzialmente al costo per mantenere stoccata la merce nei magazzini di Amazon e dipende dallo spazio che utilizzi per immagazzinare i tuoi articoli in un centro logistico di Amazon. Si calcola sulla media volumetrica giornaliera misurata in metri cubi al mese.

 

Gli addebiti per stoccaggio a lungo termine si presentano se i tuoi prodotti restano in giacenza per oltre 6 mesi nei magazzini Amazon. Questa tariffa si somma alla normale tariffa di stoccaggio, è in continuo cambiamento come calcolo e aumenta in maniera sostanziale dai 12 mesi in poi di giacenza.

 

Le tariffe per servizi opzionali vengono applicati solo se utilizzati e comprendono resi locali, resi internazionali, smaltimento, etichettatura, confezionamento, pluriball, nastro adesivo e altro. I servizi vengono addebitati per unità.

 

Da questi fattori sono stati creati diversi pacchetti.

Articoli venduti su Amazon – Dimensioni standard e fuori misura

Valido per Logistica di Amazon – vendite nazionali, Inventario Internazionale, Rete logistica paneuropea, Rete logistica europea.

Articoli venduti su Amazon – Dimensioni standard e fuori misura
Articoli venduti su Amazon – Dimensioni standard e fuori misura - 2
Articoli venduti su Amazon – Dimensioni standard e fuori misura - 3
Quanto costa vendere su Amazon? Qui la guida ai costi

Articoli venduti su Amazon – Programma Prodotti piccoli e leggeri (Small and Light)

Questo è il programma di logistica light dedicato a quei prodotti con un prezzo massimo di €10 o £9 (per Amazon.co.uk) e che rispettino determinati parametri di peso e misura. In questo programma cambiano in realtà solo le tariffe di gestione come mostrato in tabella

Articoli venduti su Amazon – Small & light

Gestione multicanale (Articoli venduti su canali diversi da Amazon)

Per quanto riguarda invecela gestione multicanale non ti mostrerò i dettagli qui perché non riguarda propriamente la vendita su Amazon in quanto si riferisce alla gestione logistica di prodotti venduti, appunto, al di fuori di Amazon (es. Ebay, sito e-commerce di proprietà, altri marketplace). Però sappi che hai questa ulteriore possibilità, ossia di gestire le vendite esterne anche con la logistica di Amazon.

Costi per Vendere su Amazon: l'esempio del tostapane

Ricapitolando, per rispondere alla domanda quanto costa vendere su Amazon è necessario sommare una serie di costi in base alle tue esigenze: costo di abbonamento dell’accountcommissioni sulle venditecosti di logistica (se si utilizza Amazon FBA). Facciamo alcuni esempi pratici.

Prendiamo come primo esempio la vendita di un tostapane del prezzo di €33,90, vebduto nella categoria Casa e Cucina con una percentuale di commissione per segnalazione del 15,45% (Alimentari e cura della casa – 15.45% per prodotti con un prezzo di vendita totale superiore a €10.00) dato che trovi nella tabella sopra.

Analizziamo i costi.

Costo di abbonamento account pro: €39 +IVA
Costo fisso da distribuire su tutti i prodotti messi in vendita.

 

Commissioni di chiusura fisse: €0

Solo per l’account base

 

Commissioni per segnalazione: €5,24

Ossia il 15,45% di €33,90

 

Commissioni di chiusura: €0

Solo per la categoria Media

 

Commissioni per numero elevato di offerte: 0€

Ipotizziamo realisticamente di avere in vendita meno di 2 milioni di prodotti

 

Trattenuta sui rimborsi: €0

Ipotizziamo che non ci siano stati problemi con la vendita e che l’acquirente non ha chiesto il reso

 

Se ipotizziamo di gestire in proprio magazzino e spedizioni (FBM) non dobbiamo sostenere nessun altro costo nei confronti di Amazon

 

Totale costi per la vendita del tostapane da corrispondere direttamente ad Amazon con gestione FBM: €5,24

Se invece ci affidiamo alla logistica di Amazon (Amazon FBA) il calcolo prosegue.

 

Nel caso specifico si tratta di un articolo venduto su Amazon di dimensioni standard (ipotizziamo scatola standard 3 kg, dimensioni: 25,5 x 18,5 x 17 cm, peso della spedizione in uscita: 2,2 kg). Ricordi la tabella?

 

Procediamo col calcolo.

 

Tariffa di gestione (o tariffa di spedizione): €5,98

Calcolata su una unità venduta

 

Tariffa di stoccaggio: €0,29

Ipotizzando di essere nel mese di ottobre

 

Ecco gli esempi con le differenze a seconda del Paese di stoccaggio e vendita del tostapane

Quanto costa vendere su Amazon esempio tostapane

Totale costi logistica per vendere su Amazon.it dall’inventario Italia: €6,27

Per calcolare il costo di vendita per un tostapane venduto su Amazon Italia stoccato per 1 mese con logistica Amazon basta sommare i 2 totali precedentemente calcolati:

 

€5,24 + €6,27 = €11,51

con un incidenza di circa il 34% sul prezzo finale del tostapane 

Quanto costa vendere su Amazon: gli altri costi

In questa guida “Quanto costa vendere su Amazon” non abbiamo tenuto conto di altri costi che possiamo definire costi accessori che sono variabili in base alla possibilità di investimento del venditore (es. advertising pay per click) o che vanno oltre la gestione direttamente imputabile al marketplace più utilizzato al mondo (es. carta di credito, servizi fotografici per prodotti, software gestionali o per la SEO, assistenza clienti) che sono consigliati, a seconda dei casi, per la vendita online intesa in maniera più generica.

In conclusione

Vendere su Amazon prevede dei costi ed è quindi fondamentale conoscere alla perfezione i margini su cui poter lavorare per evitare di fatturare andando in perdita.

 

Per questo ritengo necessario farsi affiancare nella creazione e gestione dell’account Amazon da professionisti seri e con esperienza, senza crearti tanti dubbi e facendo in modo di sfruttare le enormi potenzialità che il mercato più grande del mondo può darti. 

Se hai bisogno di aiuto per impostare la tua strategia ottimale ed evitare di iniziare commettendo errori è arrivato il momento di contattare Marketplace Efficace.

Default image
Raffaello Lamarca
Web Marketing & e-Commerce Specialist. Supporto le imprese ad avere successo con la vendita online. Strategia e analisi dei dati alla base di un progetto efficace. Preferisco collaborare con imprenditori che non si fermano davanti agli ostacoli e hanno "fame" di vincere.
Inizia la chat
1
Vuoi maggior informazioni? Scrivi qui!
Ciao, benvenuto/a!
Puoi scriverci qui se vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi o per farci conoscere la tua realtà, saremo felici di aiutarti